Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Teverola

Contatta l'amico carabiniere e fa arrestare un ladro

Il malfattore stava prelevando buste della spesa dalle auto in sosta. Nella sua vettura altri alimenti che sono stati donati

Contatta l'amico carabiniere e fa arrestare un ladro. E' accaduto verso l'ora di pranzo di venerdì 29 dicembre a Teverola.

Siamo in via Salvo D'Acquisto. Un cittadino nota un uomo che si avvicina alle auto in sosta. Le apre e arraffa quando presente all'interno delle vetture. Oggetti ma anche buste della spesa prelevati ad un ritmo forsennato. Il cittadino decide di non girarsi dall'altra parte. Contatta un suo amico, un brigadiere dei carabinieri in servizio alla sezione radiomobile della compagnia di Giugliano in Campania.

Il militare abita nella vicina Trentola Ducenta, da poco ha terminato il proprio turno di servizio e sta per tornare a casa. E' in auto, ha ancora la divisa addosso. Il brigadiere contatta la centrale operativa della compagnia di Aversa e intanto raggiunge il luogo “segnalato”. Militare e carabinieri della stazione di Frignano raggiungono il sospettato e in pochi minuti lo bloccano per poi arrestarlo. Si tratta di Massimiliano Avolio, 47enne di Giugliano già noto alle forze dell’ordine ed ora in attesa di giudizio per furto aggravato.

La refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari ma nell’auto dell’arrestato c’erano altri alimenti verosimilmente rubati chissà dove. I carabinieri, in concertazione con la Procura di Napoli Nord, hanno preso la merce e piuttosto che sequestrala l’hanno donata al parroco del santuario di Giugliano Maria Santissima delle Grazie per i più bisognosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contatta l'amico carabiniere e fa arrestare un ladro
CasertaNews è in caricamento