rotate-mobile
Cronaca Calvi Risorta

Picchia e minaccia di morte il padre per soldi: arrestato 30enne

Rinchiuso in carcere. In passato aveva anche rubato un'auto nell'officina del genitore

Un uomo è stato arrestato a Calvi Risorta per estorsione. I carabinieri della stazione di Vitulazio sono intervenuti e hanno tratto in arresto il 30enne. L’uomo, verso le 19.30 di ieri (13 settembre) si è recato presso l'officina del padre chiedendogli, con violenza e minaccia, del denaro. Al 'no' del genitore il giovane lo ha colpito alle spalle e minacciato di morte. Prima di allontanarsi ha danneggiato il portoncino d'ingresso all'appartamento paterno. I militari dell’Arma, allertati dalla Centrale Operativa, si sono messi alla ricerca del soggetto. Il 30enne è stato rintracciato subito dopo nei pressi dell'officina ed è stato arrestato.

Ad inizio settembre la vittima aveva denunciato il figlio per analoghi episodi e per il furto di un'autovettura che aveva in esposizione per la vendita. L’arrestato, da ritenere innocente sino a sentenza definitiva, è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia di morte il padre per soldi: arrestato 30enne

CasertaNews è in caricamento