Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Casapulla

Trovati con 10 chili di droga, il gip convalida l'arresto di due indagati. Torna libero il terzo

In cella un 20enne egiziano, ai domiciliari un 41enne marocchino. Scarcerato un 22enne straniero residente a Teverola

Trovati con 10 chili di droga e arrestati, il gip del tribunale di Santa Maria Capua Vetere convalida gli arresti di M.H., 41enne marocchino e di M.E.M.E, 2oenne egiziano, entrambi residenti nel salernitano. Scarcerato invece A.S., 22enne marocchino residente a Teverola.

Nella serata del 12 settembre, la polizia li aveva fermati a Casapulla: nel corso del controllo, i poliziotti hanno proceduto a perquisizioni personali estese all’autovettura, all’esito delle quali rinvenivano all’interno del vano bagagli 50 panetti di hashish e una somma di 6.000 euro, in banconote di vario taglio, custodita all’interno degli zaini indossati dai fermati. Da una più approfondita perquisizione sono stati trovati anche  un coltello e altri 49 panetti di hashish, occultati in una intercapedine del bagagliaio.

Nell’udienza di convalida il 22enne residente a Teverola, difeso dall’avvocato Vincenzo Guida, ha negato le accuse, dichiarando di essersi recato lì in compagnia del 20enne M.E.M.E che avrebbe dovuto incontrare amici, e di non conoscere M.H. Il giudice non ha convalidato quindi l’arresto; resta indagato a piede libero. Disposto il carcere invece per il 20enne, ai domiciliari il 41enne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con 10 chili di droga, il gip convalida l'arresto di due indagati. Torna libero il terzo
CasertaNews è in caricamento