rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Rintracciati all'estero 4 ricercati, sono stati estradati in Italia: devono scontare 30 anni

Ritenuti responsabili dei reati di rapina aggravata, sequestro di persona e lesioni personali, traffico di sostanze stupefacenti e violenza sessuale aggravata

Devono scontare 30 anni di reclusione a seguito delle sentenze emesse dalle Procure di Santa Maria Capua Vetere, Ravenna e Torino: i quattro latitanti sono stati individuati e arrestati in Albania e adesso sono stati estradati in Italia.

I ricercati, cittadini albanesi, erano ricercati in campo internazionale perché ritenuti responsabili e perciò condannati per i reati di rapina aggravata, sequestro di persona e lesioni personali, traffico di sostanze stupefacenti e violenza sessuale aggravata. Fondamentale il supporto fornito dalla polizia albanese che, grazie alle sinergiche attività investigative condotte da polizia di Stato e Arma dei carabinieri, sono riusciti ad individuare ed arrestare i quattro. Le indagini, a livello internazionale, sono state eseguite con il supporto del Servizio per la Cooperazione Internazionale di polizia, nonché tramite l'Ufficio dell'Esperto per la Sicurezza presso l'ambasciata italiana a Tirana, capitale dell'Albania.

A seguito delle attività in sinergia eseguite dalle forze dell'ordine coinvolte, i quattro sono stati consegnati, in esecuzione dei provvedimenti di estradizione, dalle autorità albanesi al personale del Servizio per la Cooperazione Internazionale di polizia giunto in Albania con un volo speciale proveniente da Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rintracciati all'estero 4 ricercati, sono stati estradati in Italia: devono scontare 30 anni

CasertaNews è in caricamento