rotate-mobile
Cronaca Casal di Principe

Spilla oro, gioielli e soldi a tre anziani: arrestato

Il truffatore ha colpito agli inizi del 2014 in tre Comuni. Acciuffato dai carabinieri di Casal di Principe

Finisce ai domiciliari per truffa aggravata e continuata. I carabinieri della stazione di Casal di Principe coordinati dalla Procura di Napoli Nord hanno dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Napoli nord nei confronti di un soggetto indiziato per il reato di truffa aggravata e continuata. 

L'indagine ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza in capo all'indagato in merito a tre episodi di truffa commessi nei primi mesi del 2014 nei comuni di Casal di Principe, Villa Literno e Casaluce in danno di tre persone anziane.

L'indagato si mostrava come un amico ed emissario del congiunto della vittima richiedendo, a suo nome, denaro o altri oggetti di valore necessari ad aiutarlo per una sopraggiunta difficoltà, inducendo così la vittima che si vedeva costretta a consegnare monili in oro e in argento in quel momento in suo possesso.

In una circostanza la vittima si è vista costretta a cedere la propria fede nuziale per rispondere alle richieste dell'indagato. 

Il quadro indiziario raccolto ha consentito l'applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spilla oro, gioielli e soldi a tre anziani: arrestato

CasertaNews è in caricamento