Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Casapesenna

Gli chiedono i documenti e va fuori di testa, il giudice lo spedisce ai domiciliari

Il tribunale di sorveglianza ha accolto le istanze dei legali del 22enne

Arresti domiciliari per Dymitru Gidu, 22enne ucraino residente a Casapesenna, finito sotto processo per resistenza a pubblico ufficiale.

E' quanto stabilito dal Tribunale di Sorveglianza di Santa Maria Capua Vetere dopo aver accolto l'istanza dei difensori del 22enne, gli avvocati Raffaele Vanacore e Aniello Garofalo. 

Nel settembre del 2023 il giovane ucraino venne fermato a un posto di blocco dalle forze dell'ordine e alla richiesta di mostrare i documenti andò in escandescenza e scattarono le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli chiedono i documenti e va fuori di testa, il giudice lo spedisce ai domiciliari
CasertaNews è in caricamento