Rapina con spari, fermato 26enne: è caccia al complice

Rinvenuta anche l'auto utilizzata per il colpo di Natale

Claudio Montano di Lusciano è stato arrestato dopo la rapina

È un ragazzo di 26 anni di Lusciano il rapinatore arrestato nel tardo pomeriggio di oggi a Macerata Campania dopo il colpo tentato alla gioielleria Momenti d'oro in corso Matteotti. Si chiama Claudio Montano ed è stato fermato dai carabinieri guidati dal maresciallo della stazione di Macerata Campania pochi minuti dopo essere entrato nel negozio per tentare il colpo di Natale.

La rapina però è fallita ed il complice di Montano è riuscito a scappare dopo aver esploso tre colpi di pistola.

Le indagini dei Carabinieri stanno continuando alla ricerca dell'altro ladro: i militari hanno trovato l'automobile con la quale i ladri sono arrivati in zona, una Fiat Uno, che è poi stata abbandonata. Il rapinatore fermato è stato portato in caserma: per lui è stato disposto il fermo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sandokan 'litiga' col pentito sull'omicidio di don Peppe Diana

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Reddito di cittadinanza, sospiro di sollievo per 100mila beneficiari

  • Terribile schianto sulla Nola-Villa Literno: due feriti gravi

  • Bollo, sconto del 10% anche a Caserta: ecco come averlo

  • Svolta dopo l'esplosione nella palazzina: sequestrato l'intero impianto di serbatoi Gpl

Torna su
CasertaNews è in caricamento