Arrestato 20enne dopo la denuncia della mamma e della sorella

Le due donne stanche di subire maltrattamenti hanno deciso di parlare

I carabinieri della stazione di San Marcellino e della compagnia di Aversa, guidati dal maggiore Terry Catalano, hanno arrestato oggi il marocchino A.Y, 20 anni per maltrattamenti in famiglia. Il provvedimento è scaturito da una serie di denunce per maltrattamenti presentate da madre e sorella dell’arrestato, alle quali era seguito un primo provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. Sempre lo stesso ragazzo, la settimana scorsa era stato già arrestato dai carabinieri di San Marcellino per resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato portato oggi al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La morsa del maltempo non lascia la provincia di Caserta: prorogata l'allerta

Torna su
CasertaNews è in caricamento