Arrestato 20enne dopo la denuncia della mamma e della sorella

Le due donne stanche di subire maltrattamenti hanno deciso di parlare

I carabinieri della stazione di San Marcellino e della compagnia di Aversa, guidati dal maggiore Terry Catalano, hanno arrestato oggi il marocchino A.Y, 20 anni per maltrattamenti in famiglia. Il provvedimento è scaturito da una serie di denunce per maltrattamenti presentate da madre e sorella dell’arrestato, alle quali era seguito un primo provvedimento di allontanamento dalla casa familiare. Sempre lo stesso ragazzo, la settimana scorsa era stato già arrestato dai carabinieri di San Marcellino per resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato portato oggi al carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Potrebbe interessarti

  • I 10 ristoranti dove si mangia il miglior pesce a Caserta

  • Stirare d'estate è una tortura? Ecco come evitare il ferro da stiro e avere abiti perfetti

  • Caiazzo diventa set per la fiction ‘Un posto al sole’ I FOTO

  • Bevanda disintossicante e sgonfiante: la ricetta per ridurre il girovita

I più letti della settimana

  • Sparatoria nel bar, ferito un uomo vestito da militare: è grave in ospedale | FOTO

  • Via libera ai tutor, partono le multe per gli automobilisti

  • Chiude all'improvviso noto ristorante della Movida

  • Schianto al passaggio a livello, ferito noto artista | FOTO

  • La 14enne accusa: "Mi hanno costretta ad andare da don Michele"

  • Colpo nella gioielleria del centro commerciale, ladri in fuga col bottino

Torna su
CasertaNews è in caricamento