Arrestato impiegato civile del carcere

Ha violato il divieto di avvicinamento all'ex compagna

Arresti domiciliari per un impiegato civile della casa circondariale 'Uccella' di Santa Maria Capua Vetere. Michele P., originario di Roccamonfina, dipendente della casa circondariale sammaritana, ha violato per l'ennesima volta il divieto di avvicinamento all'ex compagna.

Dopo la denuncia ai carabinieri di Roccamonfina per reiterati episodi di maltrattamenti e vessazioni da parte della donna scattò il divieto di avvicinamento. Tale divieto è stato violato più volte da parte dell'uomo tanto che la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha inasprito la misura trasformandola nell'ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari presso il Comune di Roccamonfina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento