Cronaca

Fuga rocambolesca per sfuggire ai poliziotti: arrestato

Doveva essere ai domiciliari, ma è stato beccato in strada

La Polizia Giudiziaria del Commissariato di Aversa diretto dal Primo Dirigente Vincenzo Gallozzi e Commissario Capo Vincenzo Marino, ha dato esecuzione ad un’ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare. 

G.D., di 44 anni, deve scontare un fine pena per reati concernenti lo spaccio di sostanza stupefacente ed evasione dagli arresti domiciliari allorquando era ristretto in regime cautelare. 

Il soggetto, già noto alle Forzo dell’Ordine per i suoi precedenti e per i suoi collegamenti alla criminalità organizzata napoletana, veniva rintracciato ad Aversa in Viale Kennedy. Gli operatori di Polizia Giudiziaria, non appena riconosciuto ed individuato il G.D., procedevano al suo fermo nonostante il vano tentativo rocambolesco di darsi alla fuga. Espletati gli atti di rito, il fermato è stato tradotto e ristretto al regime imposto dall’autorità giudiziaria. 

Le attività investigative quotidiane sull’intero territorio Agro Aversano da parte dei Poliziotti del Commissariato di Aversa confermano l’elevato grado di attenzione e la scrupolosa attività di accertamento posto in essere dagli Operatori, così aumentando notevolmente la percezione della sicurezza nel cittadino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga rocambolesca per sfuggire ai poliziotti: arrestato

CasertaNews è in caricamento