rotate-mobile
Cronaca Aversa

Sorpreso in strada su una bici nonostante fosse ai domiciliari

L'uomo è stato bloccato. Era stato posto agli arresti presso la propria abitazioni a seguito di un furto in un istituto scolastico

Sorpreso in strada nonostante fosse ai domiciliari. Per questo la polizia di Stato di Caserta ha arrestato ad Aversa un giovane, classe ’98, per evasione dagli arresti domiciliari.

Il Commissariato di pubblica sicurezza di Aversa, nel corso di attività di controllo del territorio, ha individuato un soggetto che circolava in bicicletta in un rione popolare, riconoscendolo come persona già nota all’Ufficio, in quanto arrestato nello scorso mese di marzo per un furto all’interno di un istituto scolastico della città normanna. Per tali fatti, era stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Il giovane è stato fermato e trovato anche in possesso di un coltello da cucina.

Dopo le formalità, è stato nuovamente condotto ai domiciliari e denunciato per il possesso dell’arma. All’esito del giudizio “direttissimo”, l’arresto è stato convalidato. Per le numerose violazioni alla misura cautelare già in precedenza riscontrate, inoltre, l’autorità giudiziaria ha disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere. L’individuo è stato condotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in strada su una bici nonostante fosse ai domiciliari

CasertaNews è in caricamento