rotate-mobile
Cronaca

Arrestato due volte in 24 ore

Prima l'aggressione alla compagna incinta e l'incendio dei vestiti, poi è evaso dai domiciliari

E' stato arrestato due volte in 24 ore il 45enne di Caserta. Prima le manette ai polsi sono scattate per resistenza a pubblico ufficiale. Avrebbe aggredito la compagna incinta e poi avrebbe bruciato i suoi vestiti. Non contento si era recato dall'amico dove la donna aveva trovato rifugio bruciandogli l'auto. Al momento dell'arresto si era scagliato anche contro i carabinieri ed i vigili del fuoco, intervenuti per spegnere l'incendio. Il 45enne dopo l'episodio era stato sottoposto agli arresti domiciliari che ha subito evaso, venendo così arrestato nuovamente. Per lui stavolta si sono aperte le porte del carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato due volte in 24 ore

CasertaNews è in caricamento