Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Beccato con coca e soldi nell'auto, blitz sulla Provinciale

I carabinieri hanno fermato il 30enne, a bordo nascondeva cocaina e crack

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Maddaloni nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato a frenare i reati in materia di stupefacenti, hanno proceduto all’arresto sulla provinciale 335 in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di Antonio Cesarano, 30enne residente a Napoli.

I militari dell’Arma, dopo aver proceduto al controllo dell’uomo, a bordo dell’autovettura in uso, accortisi del fare sospetto dello stesso, hanno effettuato una perquisizione personale e veicolare, rinvenendo nella circostanza un involucro in cellophane contenente due confezioni di cocaina e crack, quantificata rispettivamente in 102 e 56 grammi, e la somma in contanti pari a 750 euro, ritenuta provento da attività illecita.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beccato con coca e soldi nell'auto, blitz sulla Provinciale

CasertaNews è in caricamento