Furto in un garage, 3 arresti dei carabinieri

Hanno tentato inutilmente la fuga

Tre persone, tutte già noti alle forze dell'ordine, sono state arrestate nella notte tra sabato e domenica dai Carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di Casoria per tentato furto aggravato. Attivati dalla centrale operativa che aveva ricevuto una segnalazione, i militari sono intervenuti in via Pastore dove hanno sorpreso i tre che, dopo aver forzato il portone d’ingresso di un condominio, stavano scardinando la serranda di un box auto. Vistisi scoperti, i tre hanno tentato la fuga a piedi ma sono stati rincorsi e bloccati. Addosso avevano un tubo di ferro, un cacciavite e un picchetto. In manette sono finiti Giovanni N., un 28enne di Napoli, Giuseppe P., 25enne di Castelvolturno, e Antonio N., 30enne di Arpino di Casoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Il casertano piange 24 vittime: un morto all'ora per Covid in una sola giornata

  • Quasi 2mila guariti nel casertano. Cala percentuale dei positivi

  • Morti altri 8 pazienti ricoverati col Covid: 589 nuovi positivi nel casertano

Torna su
CasertaNews è in caricamento