Blitz della polizia: arrestati marito e moglie | I NOMI

L'uomo era già agli arresti domiciliari

Marito e moglie arrestati

Marito e moglie in manette questa mattina dopo un blitz della polizia ad Aversa. Gli agenti hanno effettuato un controllo nella casa di una ‘vecchia conoscenza’, Carlo Sfoco, che era già agli arresti domiciliati per un altro reato e, nel corso della perquisizione, hanno rinvenuto 40 grammi di crack.

In particolare gli agenti del commissariato di Aversa, avendo appreso che Sfoco, unitamente alla moglie Antonietta Colurcio, aveva avviato una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, dotando la predetta abitazione di un sofisticato sistema di videosorveglianza, con una telecamere posizionata all’ingresso dello stabile, in modo da avere un controllo visivo sugli accessi e verificare tempestivamente eventuali arrivi di personale delle Forze dell’Ordine.

Giunti sul posto, gli operatori durante l’attività perquisitiva notavano alcune anomalie presenti sulla porta blindata d’ingresso, ove la targhetta esterna riportante il nome non aderiva perfettamente alla parete, le viti si presentavano allentate e si riscontrava la mancanza della cornice in ferro nella parte superiore della porta stessa.

Insospettiti da tali anomalie e dal nervosismo palesato dalla coppia, gli agenti decidevano di approfondire meglio le ricerche rinvenendo nella parte superiore della porta d’ingresso tre buste in cellophane trasparente termosaldate contenenti della sostanza di colore bianco. Nel prosieguo della perquisizione, inoltre, occultato dietro un mobile pensile della cucina, gli agenti rinvenivano ulteriori 30 confezioni di cellophane trasparenti termosaldati contenenti sostanza in polvere e pietre di colore bianco debitamente sequestrata che dalle successive analisi è risultata essere sostanza stupefacente del tipo Cocaina.

Sfoco e la moglie sono stati pertanto arrestati e portati in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento