Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Capua

Ruba 600mila euro dai conti: arrestata direttrice delle Poste

Le indagini innescate dalla denuncia di un correntista

Peculato e autoriciclaggio, in manette la direttrice di un ufficio postale casertano. Per la Procura di Santa Maria Capua Vetere si sarebbe appropriata illegalmente di 600mila euro sottraendoli ad ignari correntisti

L’arresto scaturisce da un'articolata indagine di Polizia Giudiziaria condotta dalla Guardia di Finanza di Capua con il costante supporto del servizio Antifrode di Poste Italiane. Le attività investigative hanno preso le mosse da una denuncia di un correntista casertano e hanno consentito di ricostruire un intricato sistema finalizzato alla appropriazione illecita di somme di danaro, messo in atto dalla direttrice a danno di clienti.

L'indagata, destinataria inoltre di un provvedimento di sequestro di circa 600 mila euro, una volta avuto contezza delle attività investigative in corso, aveva esortato telefonicamente ovvero per il tramite di terzi, le persone offese a non rilasciare informazioni alle autorità inquirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 600mila euro dai conti: arrestata direttrice delle Poste
CasertaNews è in caricamento