menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le armi nel doppio fondo di una parete

Le armi nel doppio fondo di una parete

Armi nel doppio fondo della parete, 34enne patteggia la condanna

Due anni e 6 mesi con sospensione condizionale della pena per la ricettazione di una pistola, cartucce ed un taser

Armi nascoste nel doppio fondo di una parete della sua abitazione a Casagiove. Ha patteggiato la pena a 2 anni e 6 mesi per ricettazione A. N., 34 anni di Caserta, con la sospensione condizionale della pena. 

E' stato il gup Enea del tribunale di Santa Maria Capua Vetere a pronunciare il verdetto dopo l'accoglimento da parte del pm dell'istanza di pena concordata formulata dal difensore del 34enne, l'avvocato Nello Sgambato. Il giudice ha riconosciuto le attenuanti generiche oltre a concedere lo sconto per il rito scelto dall'imputato.

I fatti si sono verificati nel settembre dello scorso anno quando i carabinieri, convinti di poter trovare della droga, fecero irruzione all'interno della casa. Nel corso della perquisizione i militari trovarono, nel doppio fondo di una parete, una pistola Beretta modello 98 Fs, calibro 9x21, risultata oggetto di furto commesso a Salerno nel 2012; 14 cartucce calibro 9x21 ed un taser-gun modello fbq2002-a, comprensivo di 3 cartucce con dardi da lancio, carico e perfettamente funzionante. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Muore per Covid dopo il ricovero in ospedale: aveva 66 anni

  • Cronaca

    Diocesi in lutto, è morto don Pietro De Felice

  • Cronaca

    Marito e moglie positivi se ne vanno in giro per strada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento