Beccati con armi da guerra in casa, in manette 5 pregiudicati

I poliziotti fanno irruzione in un'abitazione nel napoletano: arrestato anche un 23enne castellano

(foto di repertorio)

Detenzione di armi clandestine, armi da guerra e armi comuni da sparo nonché ricettazione con l’aggravante del metodo mafioso: sono questi i reati che hanno portato all'arresto di 5 uomini, tutti con precedenti penali, beccati dagli agenti del commissariato di Scampia e della squadra mobile che hanno fatto irruzione presso un’abitazione di via III traversa Cupa Arianova.

Alla vista dei poliziotti i 5 pregiudicati hanno tentato la fuga, ma sono stati subito bloccati. A finire in manette sono stati Antonio Ramaglia 23enne di Castel Volturno, Eduardo Franco Romano di 39 anni, Giuseppe Scarpellini di 46 anni, Giovanni Strazzullo di 32 anni, Cristian Celentano di 25 anni, napoletani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Rinvenute cinque pistole, di cui due con matricola abrasa, e 76 cartucce di diverso calibro; inoltre, è stata accertata la presenza di un sistema di videosorveglianza a circuito chiuso che inquadrava il perimetro esterno dell’edificio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento