Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Armato di coltello semina il panico in piazza e si scaglia contro automobilista

Momenti di terrore fin quando le forze dell'ordine non sono riuscite a fermarlo

Panico in Piazza San Pietro a Santa Maria Capua Vetere: un uomo armato di coltello si aggirava in strada in forte stato di alterazione psicofisica. Fermato e portato in caserma.

E' accaduto poco prima delle 8. G. S., 40enne di Santa Maria Capua Vetere, già noto alle forze dell'ordine, munito di coltello ed esagitato si aggirava in strada. Fuori si sé si è avventato su una vettura in transito e nell'atto di colpire l'auto, il coltello ha perso la lama.

I passanti e gli esercenti hanno avvisato le forze dell'ordine. E' sopraggiunta una volante del locale Commissariato e due pattuglie di carabinieri della sezione radiomobile della compagnia sammaritana. Alla vista dei carabinieri e dei poliziotti l'uomo è andato ancor più in escandescenza cercando una via di fuga giacché la propria abitazione è a soli 10 metri da Piazza San Pietro.

I carabinieri, nonostante i tentativi di fuga, l'hanno bloccato e condotto in caserma. Al vaglio dei militari un possibile trattamento sanitario obbligatorio ed una denuncia o arresto per danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. Nei locali della compagnia carabinieri sammaritana è stata necessaria la presenza del 118 poiché il 40 enne si trova ancora in un forte stato di alterazione psicofisica

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armato di coltello semina il panico in piazza e si scaglia contro automobilista

CasertaNews è in caricamento