rotate-mobile
Cronaca Casagiove

Cittadini denunciano l'amministrazione: archiviata indagine su ex sindaco

No al processo per Corsale, il segretario comunale e due tecnici del Comune

Si chiude con un'archiviazione l'indagine avviata dalla Procura della Repubblica nei confronti dell'ex sindaco di Casagiove Roberto Corsale, del  segretario generale Clemente Lombardi e dei responsabili dell'ufficio tecnico e dell'urbanistica Fortunato Cesaroni e Maddalena De Felice. Questa la decisione del gip Emilio Minio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere che ha rigettato l'opposizione all'archiviazione, già avanzata dalla Procura, formulata dalle presunte persone offese. 

Oggetto del contendere la mancata concessione del diritto di proprietà di alcuni immobili in favore della cooperativa "Helios" per la quale i residenti hanno denunciato l'omissione di atti da parte dell'amministrazione. Dalle indagini, però, non sono emersi elementi idonei a sostenere l'accusa di abuso d'ufficio, inizialmente contestata. Insomma, nessuna responsabilità penale può essere sostenuta nei confronti degli indagati. 

Inoltre, per quanto riguarda il rifiuto di atti d'ufficio, il gip evidenzia come gli indagati abbiano - ciascuno per le proprie competenze - espletato tutti i necessari controlli anche con un parere richiesto ad un legale. Per questo il procedimento è stato archiviato. Gli indagati sono stati difesi dagli avvocati Roberto Barbato, Gennaro Iannotti e Pietro Nardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadini denunciano l'amministrazione: archiviata indagine su ex sindaco

CasertaNews è in caricamento