Martedì, 18 Maggio 2021
CasertaNews

Opinioni

CasertaNews

Redazione CasertaNews

Appicca incendio di rifiuti speciali in un terreno: arrestato 40enne tunisino

Cancello ed Arnone - I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe (Caserta), nella strada provinciale 21, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per “combustione illecita di rifiuti”,  del cittadino tunisino Dridi Zouhaier Ben...

terreno rifiuti incendio

I Carabinieri della Stazione di Casal di Principe (Caserta), nella strada provinciale 21, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per “combustione illecita di rifiuti”, del cittadino tunisino Dridi Zouhaier Ben Mohamed, cl. 1976, residente a Castel Volturno (CE). I militari dell’Arma sono intervenuti bloccando l’uomo all’interno di un terreno agricolo dopo che vi aveva appiccato un incendio, la cui combustione ha coinvolto anche rifiuti speciali di varia tipologia. Le fiamme sono state domate dai Vigili del Fuoco di Mondragone (CE). Il terreno, invece, è stato sottoposto a sequestro e affidato in custodia al locatario. Gli ulteriori accertamenti svolti dai Carabinieri hanno consentito di riscontrare che l’arrestato era stato incaricato, dal locatario, di ripulire il fondo e di separare i rifiuti. Quest’ultimo, invece, al fine di accelerare il lavoro ha preferito dare fuoco a tutto il materiale presente. Zouhaier Ben Mohamed è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma in attesa del giudizio direttissimo.

Si parla di

Appicca incendio di rifiuti speciali in un terreno: arrestato 40enne tunisino

CasertaNews è in caricamento