menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Alfredo Romeo

Alfredo Romeo

"Sistema Romeo": imprenditore a processo con l'ex parlamentare casertano

L'inchiesta sugli appalti della Procura di Napoli. A giudizio anche Caldoro

Diversi i rinvii a giudizio per l'inchiesta della Procura di Napoli coordinata dai pm Woodcock e Carrano sul cosiddetto "Sistema Romeo" che vede al centro la figura del manager di Cesa Alfredo Romeo, per il quale è stato disposto il processo.

Con lui, riferisce l'Ansa, il gup Simona Cangiano ha disposto il rinvio a giudizio, tra gli altri, anche per l'ex parlamentare di An Italo Bocchino, di Frignano, per l'ex governatore della Campania Stefano Caldoro e per il direttore dell'Asl Napoli 1 Ciro Verdoliva. Secondo l'accusa gli imputati avrebbero messo in piedi un'associazione finalizzata a delitti contro la pubblica amministrazione, alla corruzione e alla turbata libertà degli incanti in relazione all'assegnazione e aggiudicazione di appalti relativi ai servizi di pulizia di edifici e strutture pubbliche", ed altri servizi connessi con la formula del "global service", e alla gestione di patrimoni immobiliari di pubbliche amministrazioni.

Romeo viene individuato dai pm napoletani come "promotore e organizzatore" dell'associazione, mentre Bocchino rivestirebbe il ruolo di "organizzatore con il compito di provvedere alla pianificazione e alla gestione dell'attività". La Procura aveva chiesto oltre un anno fa il rinvio a giudizio i 55 indagati coinvolti nell'inchiesta. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento