Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Corruzione in Comune, in 2 si costituiscono in carcere dopo la condanna

Antonio e Salvatore Schiavone devono scontare sei anni e 2 mesi

Dopo l’ex sindaco di San Felice a Cancello Pasquale De Lucia, anche due imprenditori di Casal di Principe ed Aversa si sono costituiti in carcere dopo che la Cassazione ha messo la parola fine all’iter processuale relativamente al ‘San Felice Gate’ che ha svelato vari episodi di corruzione in Comune.

Nei giorni scorsi l’ex sindaco De Lucia (che è stato anche consigliere regionale della Campania) si era costituito nel carcere di Terni per scontare la condanna a 7 anni ed 6 mesi.

Stessa decisione è stata adottata dai fratelli Antonio e Salvatore Schiavone, di 60 e 49 anni, residenti ad Aversa e Casal di Principe. I due dovranno scontare sei anni e due mesi di carcere. Si sono costituiti nel carcere di Vasto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corruzione in Comune, in 2 si costituiscono in carcere dopo la condanna

CasertaNews è in caricamento