Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mondragone

Ragazzino di 12 anni ricoverato in terapia intensiva dopo tuffo in mare

La vacanza di una famiglia di Marcianise si trasforma in un incubo. L'adolescente salvato dai bagnanti

I soccorsi sulla spiaggia di Mondragone (Foto di repertorio)

Marcianise con il fiato sospeso per un ragazzino di 12 anni in terapia intensiva dopo un tuffo nel mare di Mondragone che si stava per trasformare in tragedia. 

Il preadolescente, in vacanza con la famiglia, si trovava su una spiaggia libera del lungomare Camillo Federico della cittadina del litorale. Si è tuffato in acqua ma le correnti hanno iniziato a trascinarlo a largo. Ha iniziato a dimenarsi, a chiedere aiuto. Immediatamente altri bagnanti sono riusciti a trarlo in salvo ma quando ormai aveva bevuto già molta acqua. 

Immediati i soccorsi. Il 12enne è stato trasportato all'ospedale Santobono di Napoli dove si trova attualmente ricoverato in terapia intensiva. La prognosi resta riservata.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzino di 12 anni ricoverato in terapia intensiva dopo tuffo in mare

CasertaNews è in caricamento