rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Angela ed il dramma dopo l'operazione: "Persi 58 kg in 7 mesi. Ora voglio tornare dai miei figli"

Per la 28enne si profila un quinto intervento chirurgico per ricostruire stomaco ed esofago

Progressivi segnali di miglioramento. Angela sta meglio, parla ma il suo cammino per tornare a una vita normale è ancora lungo. All'orizzonte, infatti, si profila un quinto intervento chirurgico per ricostruire lo stomaco e parte dell'esofago dopo che i medici dell'ospedale di Caserta hanno dovuto asportare anche parte del fegato e dell'intestino.

La 28enne ha inviato un messaggio raccontando che dopo il primo intervento in una clinica a L'Aquila "avevo perso 58 chilogrammi in 7 mesi ma stavo male, non riuscivo a reggermi in piedi. Adesso sto meglio, devo riprendermi perché voglio tornare dai miei tre figli". Mario, il padre di Angela, intervistato a "La Vita in Diretta" su Rai 1 ha così commentato: "Angela è diversa, ha perso troppo peso. Non è più lei ma adesso è iniziato un percorso importante. Il nuovo intervento non può essere fatto ora perché il suo corpo è provato da ciò che ha subito. I medici dovranno ricostruire stomaco ed esofago ma l'intervento non ci sarà prima di 2-4 mesi".

Intanto l'inchiesta va avanti. Il medico chirurgo che ha operato Angela è finito sotto la lente della Procura per lesioni gravissime. Gli investigatori stanno analizzando i documenti e i messaggi intercorsi tra Angela e il medico chirurgo che sono stati consegnati dal marito di Angela, che è stato sentito dagli inquirenti, e che è assistito dall'avvocato Raffaele Crisileo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angela ed il dramma dopo l'operazione: "Persi 58 kg in 7 mesi. Ora voglio tornare dai miei figli"

CasertaNews è in caricamento