menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lo scandalo nel laboratorio dell'Ospedale di Caserta

Lo scandalo nel laboratorio dell'Ospedale di Caserta

Analisi ad amici e parenti, un gatto tra i "pazienti" dell'Ospedale

Gli esami sulle feci del felino al Sant'Anna e San Sebastiano: "Abbiamo il sospetto che abbia qualche parassita"

Spunta anche un gatto tra i "pazienti" dell'ospedale di Caserta. E' alquanto singolare la circostanza che emerge dalle pagine dell'ordinanza di custodia cautelare a carico di sei persone accusate, a vario titolo, di corruzione, peculato e truffa nel reparto di Patologia Clinica del Sant'Anna e San Sebastiano. 

Protagonisti della vicenda l'ex dirigente, oggi in pensione, Angelo Costanzo (finito agli arresti domiciliari insieme alla moglie Vincenza Scotti) ed un altro dipendente dell'ospedale, di Capua, indagato a piede libero. Dalle intercettazioni il dipendente dell'ospedale contatta Costanzo e gli chiede: "noi abbiamo preso da poco un gatto e abbiamo il sospetto che abbia qualche parassita e volevo farlo esaminare per vedere qualche uova insomma la ricerca di qualche parassita è possibile farlo?". Per il responsabile medico non ci sono problemi: "Sì, come no figurati". Il campione, con ogni probabilità di feci, è pronto: "l'ho preparato ieri sera".

Così gli escrementi del felino domestico vengono portati al laboratorio dell'ospedale di Caserta ed analizzati. Solo per la cronaca il giorno successivo alla telefonata i risultati sono già pronti e l'esito è "tutto negativo". Almeno la bestiola stava bene. Meno male. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

AstraDay, prenotazioni ‘accavallate’: l’Asl cambia gli orari

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Tragico incidente sull'Appia: identificata la vittima

  • Cronaca

    "Amianto interrato", sequestrato complesso residenziale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento