rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Cronaca

Prestazioni non pagate, 4 centri di analisi portano l'Asl in tribunale

Richiesti oltre 235mila euro, l'Ente si difende: 'battaglia' al tribunale di Santa Maria Capua Vetere

Quattro ricorsi presentati da laboratori medici della provincia di Caserta contro l'Asl. Più di 325mila euro di prestazioni non pagate, e sulle quali dovrà fare chiarezza il tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Il primo ricorso è quello presentato dalla Sdp di Piccirillo che chiede 191mila euro; poi c'è il centro 'Hermes' che ha portato in tribunale circa 84mila euro di analisi mai pagate; poi c'è anche il Capua Center che ha presentato un ricorso chiedendo la condanna dell'Asl per oltre 61mila euro e quindi c'è Unilab Ati che ha richiesto 16mila euro. L'Azienda sanitaria locale di Caserta ovviamente farà valere le proprie ragioni ed ha incaricato un avvocato per difendere l'Ente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prestazioni non pagate, 4 centri di analisi portano l'Asl in tribunale

CasertaNews è in caricamento