menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Truffatori ‘spillano’ soldi ad un'anziana, l'allarme del sindaco ai cittadini

Cioffi mette in guardia i maceratesi: "Occorre stare molto attenti, indegni malviventi stanno raggirando persone sole"

Le restrizioni anti-Covid previste per le festività natalizie potrebbero rivelarsi una 'beffa' per gli anziani, costretti a restare in casa spesso senza il supporto dei familiari. Ebbene sì, perchè con l'arrivo del Natale le truffe tendono ad aumentare e un'anziano solo in casa rappresenta certamente una vittima più 'appetibile' per i mafattori. Cresce la preoccupazione a Macerata Campania, dove un'anziana donna è stata vittima di una truffa. A lanciare l'allarme è il sindaco Stefano Antonio Cioffi che ha messo in guardia i cittadini con un post sui social.

"Occorre stare molto attenti ad una serie di truffe che si stanno verificando sul nostro comprensorio - ha sottolineato il primo cittadino maceratese - Indegni malviventi stanno infatti raggirando persone sole riuscendo a strappare ingenti quantità di soldi con la scusa di pericoli imminenti per le persone care, coinvolte in fantomatici incidenti o che devono servire a risolvere problemi urgenti a nipoti. Questo evento criminale sta interessando comuni limitrofi ed in questi giorni ha coinvolto anche una signora maceratese. Gli agenti delle forze dell’ordine locali stanno lavorando con la solita attenzione per cercare di prevenire ed arginare questo fenomeno. In caso di dubbi, bisogna chiamare immediatamente la locale stazione dei carabinieri o il comando dei vigili urbani".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento