Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Liberi

Allarme truffe agli anziani. "Si finge la fidanzata del nipote"

L'appello lanciato dal sindaco, è una donna che telefona: "Mettete in guardia i vostri parenti"

Allarme truffe ai danni degli anziani. A lanciare un appello alla prudenza è il sindaco di Liberi, Antonio Diana, che sottolinea come "dei malintenzionati hanno provato a farsi dare una somma di denaro da un’anziana liberina che vive da sola, presentandosi telefonicamente a nome della fidanzata di suo nipote. L’anziana signora è riuscita però grazie alla sua perspicacia a sventare la truffa".

Ed ecco la raccomandazione del primo cittadino: "Raccomando a tutti coloro che hanno un parente, un amico o un caro anziano che vive solo, di metterli in guardia da truffe simili, spiegando la dinamica con cui agiscono questi personaggi senza scrupoli che giocano sulla bontà e sulla preoccupazione di chi in preda al panico, cede alle loro richieste. Vi chiedo di incitarli, in caso di telefonate o richieste sospette di denaro, ad assicurarsi della veridicità di ciò che viene loro raccontato, accertandosi con telefonate ad altri parenti o avvisando in qualche modo i vicini e lasciando in attesa il meschino interlocutore telefonico. Facciamo squadra intorno a queste persone sole e proteggiamole da chi, senza alcun tipo di remora, vuole approfittare di loro. Vi invito inoltre, a continuare a rispettare le norme anti-covid del lavaggio frequente delle mani, il distanziamento e l’uso della mascherina".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme truffe agli anziani. "Si finge la fidanzata del nipote"

CasertaNews è in caricamento