menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agriturismo diventa motel, querelle senza fine: si torna al Consiglio di Stato

Il titolare della società ha chiesto la riforma della sentenza del Tar

Querelle infinita tra Comune di Teverola e la società 'Agribio' di Pietro Chianese. Stiamo parlando della società che gestisce l'agriturismo-motel 'La Sosta' a Teverola, sull'Appia, che secondo l'Ente municipale sarebbe stato trasformato in motel. Solamente qualche giorno fa c'è stata una sentenza di condanna da parte del Tar (con stangata anche economica per il proprietario) ma nessuno si arrende e quindi si finisce nuovamente dinanzi anche al Consiglio di Stato. Chianese chiede, attraverso il proprio legale, la riforma previa sospensiva della sentenza pubblicata dal Tar il 17 dicembre scorso. La giunta comunale guidata dal sindaco Tommaso Barbato ha deciso nuovamente di costituirsi in giudizio ed ha 'scelto' l'avvocato Mastellone che dovrà difendere il Comune dinanzi al Consiglio di Stato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Attrice casertana sbarca in Rai col 'Commissario Ricciardi' | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento