Calci e pugni ai volontari della Caritas

L’aggressione da parte di una baby gang

Aggrediti perché stavano cercando di aiutare alcuni senza tetto. E’ la drammatica ricostruzione di quanto avvenuto l’altra notte in piazza Mazzini ad Aversa. Le vittime di questa aggressione sono tre volontari della Caritas che stavano cercando di dare conforto ad alcuni senza tetto che vivono nei pressi della stazione. A denunciare il fatto è stato il responsabile della Caritas don Carmine Schiavone che ha inviato un esposto per atti intimidatori ai carabinieri, al commissariato ed alla polizia ferroviaria. L’aggressione con calci e pugni, oltre ad offese e parolacce, è stata effettuata da un gruppetto di ragazzini minorenni

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

Torna su
CasertaNews è in caricamento