Calci e pugni ai volontari della Caritas

L’aggressione da parte di una baby gang

Aggrediti perché stavano cercando di aiutare alcuni senza tetto. E’ la drammatica ricostruzione di quanto avvenuto l’altra notte in piazza Mazzini ad Aversa. Le vittime di questa aggressione sono tre volontari della Caritas che stavano cercando di dare conforto ad alcuni senza tetto che vivono nei pressi della stazione. A denunciare il fatto è stato il responsabile della Caritas don Carmine Schiavone che ha inviato un esposto per atti intimidatori ai carabinieri, al commissariato ed alla polizia ferroviaria. L’aggressione con calci e pugni, oltre ad offese e parolacce, è stata effettuata da un gruppetto di ragazzini minorenni

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Picchia il vicino due volte in mezza giornata: arrestato 45enne

  • Muore il medico Daniele Ferrucci

  • Confiscato un tesoro da 22 milioni di euro all'imprenditore 'amico' dei Casalesi

  • L'ombra dei servizi segreti all'incontro tra Zagaria e l'ex capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Camorra a Caserta, la moglie del boss comanda durante la detenzione: 7 arresti

Torna su
CasertaNews è in caricamento