menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accerchiato da una gang e riempito di botte per il cellulare

18enne in ospedale. Galluccio: "Violenza assurda"

Un ragazzo di 18 anni aggredito brutalmente durante la serata di sabato sera nella Movida di Aversa. Il ragazzo è stato accerchiato da una decina di ragazzi, sembra di nazionalità straniera, che lo hanno aggredito dopo che la vittima aveva parcheggiato la sua vettura nei pressi dell’ex Manicomio. Calcio e pugni per portargli via il telefono. Il 18enne è stato avvicinato con una scusa, poi lo hanno aggredito gli altri “amici”. La vittima è stata portata dagli amici in ospedale ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni. Sulla vicenda è intervenuto anche l’ex consigliere comunale della Lega Michele Galluccio: “Se la dinamica dell’aggressione fosse confermata si tratterebbe di una vicenda assurda da porre all’attenzione delle forze dell’ordine. Gli aggressori, comunque, Devon essere identificati ed espulsi. Ci viene in Italia deve rispettare le nostre regole e le leggi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

Il Comune installa gli autovelox. “Troppi incidenti”

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano in 24 ore ma ci sono 5 vittime

  • Cronaca

    Ragazzi danneggiano la villetta appena restaurata | VIDEO

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento