Individuati i 2 aggressori dello studente in piazza: incastrati dalle telecamere

La vittima ha riportato la frattura della mandibola. Gli aggressori denunciati per lesioni

Sono bastate meno di 24 ore agli uomini della polizia municipale di Marcianise, guidati dal comandante Albero Negro, per individuare i due ragazzi che, nel tardo pomeriggio di martedì, si sono resi protagonisti di un'aggressione in piazza Carità. I due sono stati identificati grazie alle telecamere della videosorveglianza e sono stati condotti negli uffici della Municipale e denunciati per lesioni. Si tratta di R.A., 19 anni di Marcianise, e L.M., 21 anni di Capodrise, entrambi con precedenti specifici. La vittima dell'aggressione, uno studente minorenne di Marcianise, è stato dimesso dall'ospedale con una prognosi di 30 giorni, avendo riportato la frattura della mandibola ed altre contusioni al viso. Alla base dell'aggressione ci potrebbe essere una ragazza contesa, ma le indagini della polizia municipale andranno avanti proprio per mettere a posto gli altri tasselli mancanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Cena finisce in tragedia: uccide l’amico con una coltellata al petto

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

Torna su
CasertaNews è in caricamento