menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arresto dei carabinieri

L'arresto dei carabinieri

Aggredisce il padre per i soldi: in manette il figlio violento

Al giovane era vietato tornare nella casa dei genitori per i suoi comportamenti

I carabinieri del comando stazione di Frignano hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, un 22enne del posto, già sottoposto alla misura cautelare dell’allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, emessa dal Tribunale di Napoli Nord – ufficio Gip.

I militari dell’Arma, a seguito di richiesta dei genitori, sono intervenuti presso la loro abitazione in quanto poco prima, come già verificatosi in più occasioni, il figlio aveva minacciato ed aggredito il 51enne padre allo scopo di farsi consegnare denaro contante.

L’arrestato, espletate formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento