rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Ragazze aggredite dopo lo schianto sulla Statale: cellulari rubati e gettati via

Le due donne sono state poi estratte dai vigili del fuoco con alcune fratture sul corpo

Dopo aver provocato l'incidente si è impossessato dei cellulari delle due ragazze gettandoli nelle campagne limitrofe al fine di non allertare i soccorsi dandosi poi alla fuga. È il retroscena del violentissimo incidente verificatosi verso le 22 di lunedì sulla SS Quater direzione Roma poco dopo l'uscita per Castel Volturno dove un immigrato africano alla guida di una Pegeuot 307 ha imboccato contromano la rampa d'uscita scontrandosi frontalmente con una Pegeout 107 con a bordo due ragazze castellane.

Dopo aver provocato l'impatto l'uomo per evitare che le ragazze allertassero i soccorsi ha preso i loro cellulari gettandoli nelle campagne circostanti dandosi alla fuga barcollante. Le ragazze sono state ritrovate da alcuni automobilisti in transito. Sono state estratte dalle lamiere dai vigili del fuoco del distaccamento di Mondragone e trasportate presso il nosocomio castellano. Non sono in pericolo di vita seppur hanno riportato fratture.

Gli agenti del Commissariato di Castel Volturno hanno individuato un soggetto che presumibilmente potrebbe trattarsi del conducente della Pegeuot 307. Qualora l'individuazione desse esito positivo sarebbe deferito per lesioni colpose ed omissione di soccorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazze aggredite dopo lo schianto sulla Statale: cellulari rubati e gettati via

CasertaNews è in caricamento