Aggredisce col coltello il titolare di una ditta, arrestato 23enne

L'aggressione scaturita da un futile diverbio, prognosi di 10 giorni per la vittima

(foto di repertorio)

I carabinieri della stazione di Maddaloni, hanno tratto in arresto per lesioni e minacce aggravate B.A., senegalese 23enne, residente a San Nicola La Strada.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, a seguito di un diverbio scaturito per futili motivi, si è recato presso il deposito di mezzi pesanti di una ditta di autotrasporti di San Nicola la Strada, armato di coltello a lama appuntita e martello di grosse dimensioni, ed ha minacciato di morte ed aggredito il titolare della ditta che, sottoposto a cure mediche, ha ottenuto una prognosi di 10 giorni. L'aggressore è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento