Impazzisce alla vista dei carabinieri e li prende a calci

Il 23enne fermato dopo aver cercato di distruggere la portiere della gazzella

Il 23enne fermato ha preso a calci la vettura di servizio

I carabinieri della Stazione di Orta di Atella, a Gricignano di Aversa, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per resistenza a pubblico ufficiale del cittadino pachistano Nabeel Shahzad, 23enne in Italia senza fissa dimora.

L’uomo, a seguito di un controllo, effettuato dai militari dell’Arma unitamente a quelli dell’Esercito Italiano nei pressi della base Nato, ha tentato di darsi alla fuga, venendo prontamente bloccato dai carabinieri. Successivamente lo stesso, in forte stato di agitazione, ha aggredito fisicamente i carabinieri, cercando di rompere a calci la portiera dell’autovettura di servizio. Shahzad è stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’arma, in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Pandora falsi venduti nel Tarì, scoperto il deposito: sequestrati 2860 gioielli

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Riesce a non pagare 10mila euro di pedaggio autostradale con un trucco

  • Latte dei Casalesi, i nipoti di Zagaria "gente di serie A, non munnezzaglia"

Torna su
CasertaNews è in caricamento