Aggredito e ferito da un cane randagio mentre è in bicicletta

L'uomo ha chiesto un risarcimento al Comune citandolo in giudizio dinanzi al Giudice di Pace di Caserta

Venne aggredito da un cane randagio mentre era in bicicletta e cadde rovinosamente a terra: un cittadino ha citato in giudizio il Comune di Frignano, dinanzi al Giudice di Pace di Caserta, chiedendo un risarcimento danni. Praticamente il 42enne di Villa di Briano ha denunciato che il 26 maggio 2017, alle ore 16 circa, mentre stava percorrendo via Lemitone con la sua bicicletta, venne improvvisamente aggredito da un cane randagio. Così perse l'equilibrio sulla bicicletta e cadde a terra rovinosamente riportando dei "danni" che poi dovranno essere quantificati dal Giudice. Il Comune di Frignano, oggi guidato dalla commissario straordinario, ha però deciso di affidare l'incarico ad un avvocato per la difesa dell'Ente e per evitare che una sentenza sfavorevole possa 'trasformarsi' in un debito fuori bilancio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un casertano 'firma' la nuova stazione della metro di New York

  • Joseph Capriati operato in ospedale. Ricostruita la lite in casa col padre

  • Scuole chiuse, altri 3 sindaci firmano l'ordinanza di proroga

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

Torna su
CasertaNews è in caricamento