menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiato da un gruppetto di bulli, la madre denuncia l'aggressione su Facebook

La donna si affida ai social network: "Ho paura, non riesco a stare più tranquilla"

Picchiato da un gruppetto di bulli, la madre denuncia l'aggressione su Facebook. Un terribile episodio di bullismo raccontato sul famoso social network dimostra, ancora una volta, che c'è ancora tanto da fare per debellare questo fenomeno. La donna denuncia infatti che il figlio nella giornata di lunedì sarebbe stato aggredito 'per gioco' da un gruppo di adolescenti di 15 anni. "Senza alcun motivo", dice la mamma che poi va anche nei dettagli: "Mio figlio è stato colpito a calci e pugni, e sono stati colpiti anche i suoi amici che si trovavano in strada per una semplice passeggiata in centro". Tutto questo "nell'indifferenza generale" nonostante un centro "gremito di persone".

Sembra infatti che "questa moda di aggressioni gratuite si stia diffondendo un po' ovunque. Mio figlio e gli amici non conoscono gli aggressori per cui è anche difficile identificarli e non saprei se in centro ci siano telecamere che abbiano potuto riprendere l'accaduto". 

Il messaggio finale è quello più eloquente: "Ho spronato io mio figlio ad uscire con gli amici anziché stare davanti alla play station. Ma adesso ho paura. Come faccio a stare tranquilla. Non posso escludere che possa riaccadere. Voglio ringraziare il gestore del bar che li accolti e 'protetti' nel locale allontanando gli aggressori, chiamando poi noi genitori".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Troppi contagi, il sindaco non si fida: "Le scuole restano chiuse"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Omicidio Noviello, Cirillo stanato dopo la fuga

  • Cronaca

    Piazze di spaccio della camorra, 9 condanne

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Caterina Balivo torna in tv su Rai 1

  • social

    Blue Monday 2021, oggi è il giorno più triste dell'anno

Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento