Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca San Marco Evangelista

Botte al bar, 53enne torna libero dopo l'aggressione

Ha aggredito un cliente ed il titolare dell'attività, poi si è scagliato contro i poliziotti

E' stato rimesso in libertà A.D., il 53enne che nella serata di ieri ha aggredito prima il titolare di un bar a San Marco Evangelista e poi gli agenti della Polizia intervenuti per calmarlo. 

E' stata questa la decisione del magistrato di Santa Maria Capua Vetere dopo la serata di follia. Il giudice, accogliendo le tesi dell'avvocato Daniele Delle Femmine, difensore dell'arrestato, ha convalidato l'arresto e disposto la sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella meno afflittiva dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il giudice ha poi rinviato l'udienza ad ottobre per il processo che si celebrerà con rito abbreviato. 

Il 53enne, coinvolto anche in un'inchiesta sullo spaccio di droga tra San Nicola la Strada e San Marco Evangelista, in stato di alterazione per l'assunzione di alcool ha prima aggredito un cliente del bar e poi lo stesso titolare. Non contento, all'arrivo della volante, ha iniziato ad inveire contro gli agenti del commissariato di Maddaloni che sono stati aggrediti ed hanno riportato lesioni giudicate guaribili in 3 giorni. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte al bar, 53enne torna libero dopo l'aggressione

CasertaNews è in caricamento