menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I volontari portano un piatto caldo ai clochard alla stazione di Caserta

I volontari portano un piatto caldo ai clochard alla stazione di Caserta

Baby gang aggredisce clochard alla stazione

La denuncia dei volontari di Angeli degli Ultimi: "Violenza senza un motivo"

Agguato ai clochard della stazione di Caserta. L'ultimo episodio, denunciato da Antonietta D'Albenzio, presidente dell'associazione Angeli degli Ultimi, si è verificato nella serata di sabato.

Secondo quanto esposto da D'Albenzio mentre nella serata di ieri i volontari stavano facendo il giro per distribuire la cena ai senzatetto, un gruppo di ragazzi giovanissimi, composto da tre persone all'apparenza addirittura minorenni, si è scagliato con veemenza contro un clochard di colore presente all'interno della struttura ferroviaria di piazza Garibaldi. "Una persona buona, rispettosa ed educata", riferiscono i volontari.

Un'azione senza motivo, una violenza inaudita e gratuita. Immediatamente i volontari presenti si sono frapposti e dopo una breve resistenza, con insulti anche agli stessi membri del volontariato, sono andati via temendo l'imminente arrivo delle forze di polizia. Si tratta del secondo episodio di violenza ai danni dei più sfortunati che si registra a Caserta. L'ultimo si era verificato lo scorso 25 gennaio quando un uomo era stato ferito al volto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Attualità

La Brigata dei vaccini festeggia le 100mila dosi in 2 mesi | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento