Litiga con la moglie e poi aggredisce i poliziotti mentre cerca di scappare col figlio

Ha inveito contro la donna con un'ascia: è stato arrestato

Gli agenti del commissariato di Aversa guidati dal primo dirigente Vincenzo Gallozzi hanno tratto in arresto G.L., 42 anni, di Gricignano d’Aversa, per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché segnalato all’autorità giudiziaria anche per i reati di maltrattamenti ed estorsione. 

La Volante del Commissariato si portava lo scorso 4 gennaio in via Caduti de Lavoro a Gricignano d’Aversa, per una lite molto animata tra coniugi. Non appena giunti sul posto gli operatori di polizia trovavano la donna che, spaventatissima, riferiva di essere stata poco prima minacciata dal marito con un’ascia. Giungeva anche il marito il quale, in evidente stato di alterazione dovuta all’utilizzo di sostanze stupefacenti, si introduceva nella propria auto con il figlio minorenne cercando di allontanarsi dal posto. 

Dovendo i poliziotti procedere all’accertamento dei fatti e all’identificazione dei soggetti, impedivano all’uomo di partire; questi scendeva dall’auto e aggrediva gli Operatori con calci e pugni. Con non poca difficoltà veniva immobilizzato e reso inoffensivo dai Poliziotti che successivamente venivano refertati in ospedale per l’aggressione subita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Condotto in Commissariato per le formalità di rito l’uomo veniva tratto in arresto per i reati di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’autorità giudiziaria. La moglie decideva di procedere penalmente contro il marito raccontando altri episodi di maltrattamenti e minacce, addirittura con richiesta di soldi per soddisfare le sue esigenze come assuntore di sostanze stupefacenti. Per questi motivi l’uomo veniva altresì segnalato proprio per questi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento