Aggredisce mamma e fratello, scarcerato dopo la prima udienza del processo

Accolta la richiesta dell’avvocato difensore. Il 49enne ora è libero

E’ stato scarcerato dopo la prima udienza del processo il 49enne di Maddaloni Clemente S., agricoltore, accusato di maltrattamenti in famiglia ai danni della mamma e del fratello. Martedì si è aperto il dibattimento dinanzi al giudice monocratico Giovanni Mercone del tribunale di Santa Maia Capua Vetere, davanti al quale sono stati sentiti i primi testi. Al termine dell’udienza, l’avvocato Antimo Busico ha chiesto la scarcerazione del suo assistito considerato il venir meno delle esigenze cautelari. L'uomo era stato arrestato, nel giugno di quest’anno, dai carabinieri di Maddaloni a seguito della denuncia di una delle persone offese per episodi di maltrattamenti in famiglia. Presso la sua abitazione su trovato anche un fucile illegalmente detenuto che fece scattare l’arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zagaria intercettato in carcere dopo aver chiesto una detenzione 'più soft' al capo del Dap

  • Schianto frontale tra due auto, conducenti gravi in ospedale | FOTO

  • Va a caccia col porto d'armi scaduto, condanna "mini" per 67enne

  • Mamma uccisa, il coltello comprato da Eduardo pochi giorni prima

  • Pensioni minime a 1000 euro. De Luca: "Una giornata storica"

  • Tre casertani positivi al tampone per il coronavirus

Torna su
CasertaNews è in caricamento