menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Compra l'auto in Germania con documenti falsi e poi non paga il finanziamento, 34enne finisce dietro le sbarre

Provvedimento del tribunale tedesco: la donna è accusata di truffa e falsificazione di documenti

I carabinieri della Stazione di Marcianise, su indicazione dell'unità S.I.R.E.N.E. di Schengen, hanno notificato un mandato di cattura europeo nei confronti di una 34enne di Marcianise, R. R., già agli arresti domiciliari per altri reati. Il provvedimento è partito dall'autorità giudiziaria tedesca. 
La donna avrebbe commessi commesso dei reati di appropriazione indebita, truffa e falsificazione di documenti in Germania nel 2018. La 34enne avrebbe acquistato un’autovettura senza completare il finanziamento ed utilizzando falsi documenti d’identità. E' stata tradotta presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento