Cronaca

Accoltellato per un flirt con una 13enne, denunciati padre e zio

Il 20enne colpito da quattro fendenti. Gli aggressori sono stati individuati

Sono stati identificati e denunciati a piede libero i due aggressori del 20enne ferito con quattro coltellate nei giorni scorsi sulla Variante ad Aversa. Gli agenti del commissariato di Aversa guidati dal dirigente Vincenzo Gallozzi sono arrivati a loro dopo aver ascoltato la vittima dell’aggressione, che è stata costretta al ricovero in ospedale per le ferite riportate.

La lite sarebbe scaturita per il flirt che il 20enne aveva avuto con la figlia 13enne di uno dei due aggressori, i quali hanno fermato il ragazzo mentre era in scooter per tentare di convincerlo a mettere fine a quella relazione. Dalle parole ai fatti, però, il passo è stato breve. Così lo zio (28 anni) della 13enne ha estratto il coltello ed ha aggredito lo spasimante mandandolo in ospedale. Con lui è stato denunciato anche il padre (40 anni) della ragazzina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato per un flirt con una 13enne, denunciati padre e zio

CasertaNews è in caricamento