rotate-mobile
Cronaca

Un 17enne accoltella il padre e lo riduce in fin di vita

Il ragazzo ha impugnato un coltello da cucina e si è scagliato contro il genitore come una furia, colpendolo con diversi fendenti al torace

Un ragazzo di 17 anni ha accoltellato il padre nella sua abitazione all'interno del complesso popolare di via Falcone a Caserta. 

È accaduto alle prime ore del mattino, tra le 6 e le 7. Ancora da chiarire la dinamica dei fatti che hanno preceduto l'aggressione. Sta di fatto che il ragazzo ha impugnato un coltello da cucina e si è scagliato contro il genitore come una furia. L'uomo è stato colpito con diversi fendenti al torace. 

Sul posto sono intervenute le ambulanze e le volanti della Polizia di Stato. L'uomo è stato trasportato al Sant'Anna e San Sebastiano di via Tescione. Le sue condizioni sono giudicate gravi e sarebbe stato portato in sala operatoria per essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. Il giovanissimo, invece, è stato condotto in Questura dove gli agenti della squadra Volanti e quelli della Squadra Mobile casertana stanno cercando di ricostruire l'accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un 17enne accoltella il padre e lo riduce in fin di vita

CasertaNews è in caricamento