menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abusi edilizi e pericoli, ordinata la demolizione del lido

Il titolare potrà anche mettere eventualmente in sicurezza l’area

Il sindaco di Castel Volturno, Luigi Umberto Petrella, ha firmato l'ordinanza di demolizione del lido 'Annarella', in località Destro Volturno, di proprietà di un cittadino di Frignano.

Il primo cittadino ha ordinato la "messa in sicurezza definitiva e/o la demolizione del fabbricato denominato “Lido Annarella”, adottando gli opportuni provvedimenti tecnici e quant’altro necessario a tutela della sicurezza, sanità ed igiene pubblica, comprensivo della rimozione e smaltimento dei rifiuti prodotti in fase di demolizione". Oltre che "il ripristino delle necessarie condizioni di sicurezza della costruzione e quant’altro il caso richiede per tutelare la pubblica incolumità".

Il provvedimento arriva in seguito al procedimento penale firmato dal procuratore Nicola Camerlingo della Procura di Santa Maria Capua Vetere che ha delegato gli agenti del Comando di Polizia municipale ad eseguire un sopralluogo.

E' emerso che "la struttura risulta palesemente compromessa" e "il manufatto, ad oggi, causa della continua erosione della costa, risulta essere ubicato a pochi metri dalla linea di battigia".

Ma poi sono emersi anche degli abusi edilizi e in seguito "ai fenomeni atmosferici, quali temporali e mareggiate di notevole entità, che hanno investito l’area su cui insiste tale immobile, quest’ultimo, risulta in stato di pericolo e di minaccia per la pubblica e privata incolumità, compromettendo l’immobile sia da un punto di vista della staticità che dell’agibilità".

In caso di inottemperanza ai lavori o alla demolizione il titolare sarà denunciato all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento