menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Non demolisce la casa e il Comune la acquisisce gratuitamente

Dal 2017 la proprietaria non ha rispettato l’ordinanza del Comune e la sentenza della Procura

Lo permette la legge e il Comune di Villa di Briano ha deciso di seguire questa strada anziché 'puntare' sulla demolizione. Un modo alternativo contro l'abusivismo. Un immobile (destinato a civile abitazione) non è stato abbattuto nonostante un'ordinanza di demolizione e numerosi avvisi di inottemperanza e quindi l'Ente guidato dal sindaco Luigi Della Corte lo acquisisce gratuitamente (è previsto dalla legge) al patrimonio comunale del Comune. Basi pensare che è un procedimento che parte nel 2017, quando la polizia municipale fece un controllo e notò la presenza di questo fabbricato, composto da piano cantinato, piano terra, primo e secondo piano, completamente abusivo. Fu ordinata la demolizione alla proprietaria ma da quel momento non c'è stata né demolizione né tantomeno c'è stata risposta agli avvisi di inottemperanza. Ora il dirigente Silvio Luigi Cecoro ha firmato l'ordinanza che praticamente dice che l'immobile abusivo passa al Comune che potrà decidere cosa farne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento