menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Officina abusiva mai demolita, il Comune diventa proprietario

L’inottemperanza alla demolizione ha portato all’ordinanza firmata dal dirigente

Non demolisce l'officina abusiva e nonostante le varie ordinanze continua con la sua inottemperanza costringendo adesso il dirigente del Comune di Casal di Principe, Alessandro Cirillo, a firmare l'ordinanza che prevede lo sgombero dell'immobile abusivo e anche l'acquisizione gratuita del bene al patrimonio comunale. E' il secondo provvedimento simile nelle ultime settimane nel territorio di Casal di Principe. Stiamo parlando di un abuso che affonda le radici nel 2010 quando è stato costruito questo piccolo appartamento di 20 mq, poi un'officina di 50 mq e un cortile di 270 mq adibito ad autodemolizione di veicoli. Il tutto realizzato senza alcuna autorizzazione. Adesso dopo ben 11 anni si arriva ad una decisione definitiva con l'intera struttura che passa nella disponibilità dell'Ente e tutti coloro che vivono all'interno di questo spazio devono sgomberare l'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento