Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Casal di Principe

Accusato di aver abusato della nipote ma viene assolto dopo 2 anni

Finisce l'incubo di un uomo di Casal di Principe: decisive le testimonianze dei testimoni

Dopo due anni di processo, caratterizzato da incidenti probatori e dibattimenti, si è concluso l’iter giudiziario che vedeva imputato un uomo residente a Casal di Principe. Era accusato di violenza sessuale ai danni della nipote, presunti abusi che, secondo la Procura, sarebbero avvenuti quando la giovane aveva 16 anni.

Le accuse sostenevano che l'uomo mentre si trovava agli arresti domiciliari in un’abitazione laziale, avrebbe abusato della minore all’interno delle mura domestiche. Tuttavia, dopo un lungo e complesso processo è stato assolto dalle pesanti imputazioni grazie alla difesa condotta dall’avvocato Paolo Caterino.

Durante il processo, la difesa è riuscita a dimostrare l’estraneità dell'uomo rispetto ai fatti contestati, chiamando numerosi testimoni a deporre in favore dell’imputato. Queste testimonianze si sono rivelate decisive per confermare la sua innocenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusato di aver abusato della nipote ma viene assolto dopo 2 anni
CasertaNews è in caricamento